Musicisti Piemontesi

27 Ottobre ore 11:00
Mondovì Piazza - Sala Circolo di lettura

INGRESSO OFFERTA LIBERA



...

Ylenia D’Introno

Pianoforte

Rachmaninov Op. 23 no. 4 e no. 5
Durata: 9/10 minuti (solo programma sala)

Si avvicina allo studio del pianoforte all’età di 6 anni e all’età di 8 studia sotto la guida della professoressa Anna Maria Cigoli. A partire dal 2014 frequenta il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino ed attualmente é iscritta al primo anno del corso accademico di primo livello della classe della professoressa Caterina Vivarelli. Frequenta il secondo anno presso il Liceo Classico ad indirizzo musicale Cavour di Torino dove oltre al pianoforte effettua lo studio del corno francese. Ha partecipato a numerose masterclass tenute da pianisti di fama internazionale (Anna Maria Cigoli, Giampaolo Nuti, Nikita Fitenko) ed ha partecipato a concorsi nazionali ed internazionali, Asti, Moncalieri, Sestri Levante, posizionandosi nei primi tre classificati. Ha tenuto numerosi concerti nell’astigiano e nella città di Torino come pianista solista, a due mani e in formazioni cameristiche; ha effettuato nel 2019 due concerti inseriti nella manifestazione MI.TO.

...

Alberto Federico Pipitone

Pianoforte

F Liszt - Ballata no. 2 S 171
S.Rachmaninov - Op. 23 no. 2 e no. 5
Durata: 21 minuti (solo programma sala)

Nato a Torino nel 1998, ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni con Margherita Pinto e successivamente è stato ammesso al Conservatorio G. Verdi di Torino nella classe di Claudio Voghera, con il quale si è diplomato nel 2017 ottenendo il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Ha partecipato a numerose masterclass con Benedetto Lupo, Enrico Pace, Andràs Shiff, Andrea Lucchesini, Fabio Bidini e Roberto Plano. Ha suonato in veste sia di solista sia di camerista presso Unione musicale di Torino, L'Accademia corale Stefano Tempia, festival pianistico “Mario Ghislandi” di Crema e Camerata Ducale di Vercelli –. Vanno menzionate le due serate di inaugurazione della stagione concertistica del 2016 del Conservatorio di Torino con il Terzo Concerto di Beethoven. Da settembre 2015 studia con Gabriele Carcano presso l'Accademia di Musica di Pinerolo e da settembre 2018, dopo una severa selezione, è allievo presso la stessa Accademia di Benedetto Lupo.

...

Indro Borreani

Violino

Beethoven Romanza Op. 50 n 2
Sarasate Introduzione e Trantella Op. 43 -
Paganini Capriccio di n° 24 -
Chopin Etude Op. 10 no. 8
Durata: 23 minuti (solo programma sala)

Nasce a Savigliano il 25 agosto 2000, intraprende a quattro anni lo studio del pianoforte e a cinque quello del violino. Risulta vincitore in numerosi concorsi internazionali e nazionali per violino e pianoforte. Si esibisce in qualità di solista all’ Abbazia di Staffarda nell’ambito della rassegna “La Santità Sconosciuta – Piemonte Terra di Santi” accompagnato dall’Orchestra dei Giovani Talenti Italiani diretta dal M°Uto Ughi e organizzata dall’Associazione culturale Arturo Toscanini di Savigliano. Suona all’Auditorium Vivaldi di Torino nell’ambito della rassegna “I giovedi Vivaldiani”. Nel giugno 2017 si diploma al Conservatorio G. F. Ghedini di Cuneo con 10 e lode a soli 16 anni. Nel settembre 2017 partecipa al progetto “Uto Ughi e i Giovani Talenti” con masterclass e concerti nella Basilica Maggiore di S. Francesco di Assisi. Vincitore della kermesse violinistica che vede impegnati i 4 migliori diplomati del Piemonte in violino organizzata dall‘”Orchestra Giovanile del Piemonte”. È reduce di un grande successo presso il Palazzo di Stato della Repubblica di Malta, organizzato dall’Associazione Arturo Toscanini alla presenza della Presidente della Repubblica di Malta e di tutto il corpo diplomatico. Recentemente ha ottenuto due borse di studio per perfezionarsi con il M°D.Bogdanovice il M° Uto Ughi. Suona un violino Domenico Fantin prestatogli da Uto Ughi.

Luogo dell'evento

27 Ottobre ore 11:00
Mondovì Piazza - Sala Circolo di lettura
INGRESSO OFFERTA LIBERA

Eventi